Trasporti

Ponte Stretto: Musumeci, importante per uomini e merci

“Non ci può essere una terra appetibile come la Sicilia per nuovi investimenti se gli uomini e le merci non si muovono celermente. Ecco perché il Ponte sullo Stretto ci consente di attraversare quei tre chilometri in due minuti e non in un’ora e mezza. Questo è importante e credo che anche a Roma lo hanno finalmente capito”. Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci parlando con i giornalisti a Catania al termine di un incontro con il presidente del Copasir Adolfo Urso. “Lo abbiamo ricordato al ministro delle Infrastrutture qualche giorno fa insieme all’assessore Falcone. Siamo convinti – ha continuato – che questa priorità nell’agenda politica del Governo Draghi prima o poi portare ad una elemento di novità. Abbiamo sollecitato il presidente di due commissioni, di Camera e Sanato, proprio
perché pongano all’ordine del giorno la reazione svolta dal comitato tecnico appositamente nominato per studiare la
fattibilità de Ponte sullo Stretto”.